Trancio di Porchetta Cotta 1 kg

 18

Porchetta di puro suino disossata cotta a bassa temperatura NOVITA

Infine tagliata a tranci e messa sotto vuoto, prodotta con carni suine rigorosamente italiane.

COD: 0312 Categoria:

Descrizione

Porchetta abruzzese cotta.

Cotto artigianalmente a bassa temperatura senza conservanti come da antica tradizione e messe sotto vuoto.

Conservabile per un periodo di circa 30 giorni dalla data di confezionamento ad una temperatura da 0° a + 4 °c a prodotto integro nella sua confezione originale.

Riscaldala in forno e vi assicuriamo che non perderà il suo meraviglioso sapore.

Ingredienti : sale pepe aglio e rosmarino fresco

Scadenza : 30 gg dalla data di produzione in confezione

I prodotti Cic Carni sono pensati per le persone intolleranti al glutine presente normalmente in molti alimenti che consumiamo tutti i giorni.

 

Video della cottura

Informazioni aggiuntive

Peso 1.6 kg
Peso netto prodotto

1kg

Valori Nutrizionali

Medi per 100 Gr

Energia

833 KJ

Kcal

199 Kcal

Grassi

11 g

Di cui saturi

4,2 g

Carboidrati

3 g

Di cui zuccheri

1 g

Proteine

21 g

Sale

1,4 g




Porchetta di alta qualità, il sapore mi ha portato indietro nel tempo...quando andavo dai miei parenti a Teramo (abruzzo) a mangiare la porchetta e avevo meno di 8 anni. Da acquistare senza timore...ottima!


Ottima e buonissima come sempre. Alla prox.


Tutto perfetto arrivati il giorno richiesto e prodotti fantastici


Buonissima. La consiglio sicuramente. Buona sia fredda che passata in padella


Qualità della carne eccellente. Provata e comprata anche nell'ordine successivo


Qualità ottima, puntuali nel trasporto cosa dire.... bravi continuate così!


Ho fatto un figurone con i miei ospiti!


Buona qualità, ottima la cottura, facile da presentare in tavola.


Benissimo ottima qualità bdei prodotti cortesia e efficienza del servizio sia telefonicamente che il sito complimenti

Leggi tutte le recensioni

Lavorato interamente in Abruzzo nello Stabilimento Cic Carni srl (stabilimento di San Giovanni Teatino (CH) via Salara,  67 ) utilizzando solo le migliori carni provenienti da allevamenti selezioniati in:

  • Irlanda (vedi etichetta in descrizione)
  • Francia (vedi etichetta in descrizione)
  • Italia (vedi etichetta in descrizione)
  • Spagna (vedi etichetta in descrizione)
  • Polonia (vedi etichetta in descrizione)

Per quanto riguarda tutta la carne di Pecora sono:

  • Ovini adulti IRLANDESI lavorando razze Suffolk, cheviot mule e beltex con grasso di categoria 3-4
  • Ovini adulti FRANCESI incrocio del centro Francia zona del Limousine Razza Charollais, IIe de France e Texel
  • Ovini adulti ITALIANI in particolare la razza Bergamasca di ottima qualità ma difficile reperibilità

Per quanto riguarda tutta la carne di Bovina sono:

  • Bovini adulti allevati in ITALIA
  • Bovini adulti allevati in IRLANDA
  • Bovini adulti allevati in FRANCIA
  • Bovini adulti allevati in SPAGNA
  • Bovini adulti allevati in POLONIA

Per quanto riguarda tutta la carne di Pollo sono:

  • Polli selezionati, allevati e macellati in ITALIA

Perché per gli arrosticini non usiamo solo carni abruzzesi?

Le altre razze di ovino italiane sono prevalentemente usate per la produzione di formaggi e purtroppo NON OTTIMALI per la produzione di carne in quanto sono molto magre, fortissime di sapore, dalle carni scure di colore e anche dopo un attenta frollatura possono risultare dure.

Fidatevi del nostro consiglio e di oltre 30 anni di esperienza, siamo leader in abruzzo e nel mondo nella produzione degli arrosticini, abbiamo provato le migliori carni e i risultati ci danno ragione.

Questa materia prima ha una quotazione di mercato del 40% in più del prezzo dell’ovino in genere. Alcune volte su richiesta riusciamo a reperire ovini di nazionalità italiana (Bergamasca) adatte alla produzione di carne ma purtroppo sono di rarissima disponibilità.

Su richiesta tra le note dell’ordine però è possibile scegliere se disponibili le tre provenienze ( IRLANDA – FRANCIA – ITALIA) basta specificarlo nelle note e faremo di tutto per accontentarvi.

Menu